Soltanto un poliziotto ogni 745 abitanti’ (ANSA) – GROSSETO – “Un poliziotto ogni 745 abitanti.
E’ questo il dato drammatico della questura di Grosseto, dove sono in forza appena 300 uomini e donne, costretta ad operare in condizioni difficili nella provincia piu’ vasta della regione Toscana”. Lo denuncia Fabio Conesta’, segretario generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia, ricevuto dal capo di gabinetto del questore, Evandro Clementucci, insieme ad una delegazione di dirigenti nazionali del sindacato.
“Un altro campanello d’allarme e’ quello dell’eta’ media di 49 anni – ha continuato Conesta’ – invece il reparto Volanti, impegnato nel controllo di Grosseto e del territorio provinciale, risulta il piu’ sofferente di agenti. Insomma, pure la questura di Grosseto – aggiunge il numero uno del Mosap – ha bisogno di piu’ poliziotti e nuovi equipaggiamenti; speriamo che con i prossimi trasferimenti ministeriali possa essere incrementata la pianta organica, anche perche’ negli ultimi anni si sono registrati da un lato l’aumento demografico e dall’altro la crescita dei fenomeni criminali e dei reati a fronte di un decremento dei poliziotti”.(ANSA).