”Sovrintendente capo in servizio alla sezione di polizia stradale di Viterbo, ”. La nomina e’ stata sottoscritta dal segretario generale del Mosap, Fabio Conesta’, che ha spiegato: ”Vacca puo’ vantare una lunga esperienza nel mondo sindacale e sara’ determinate per la crescita della nostra organizzazione, sempre piu’ punto di riferimento fra le donne e gli uomini in divisa, in tutto il territorio regionale”.
”Il Mosap ha avuto e continua ad avere un ottimo riscontro tra i colleghi e possiamo annunciare – ha anticipato Vacca, gia’ dirigente del Sap – che nelle prossime settimane ci saranno importanti e numerosi ingressi sia dalla Capitale che dalle province. Un progetto, quello del Mosap, che e’ ormai una realta’ non solo nel Lazio ma nel resto d’Italia”.
Chiare le battaglie che saranno portate avanti: ”Non smetteremo mai di spegnere i riflettori sulla mancanza di formazione per i poliziotti, in particolare in questo delicatissimo momento legato alle minacce del terrorismo internazionale; alle carenze di personale e mezzi su tutto il territorio; allo scorrimento delle graduatorie. Problematiche, su cui potremmo anche dilungarci, che mostrano in che stato sono costretti ad operare i nostri uomini e donne. Se queste e’ la sicurezza assicurata ai cittadini…”.