Il profilo del potenziale attentatore in una prospettiva di prevenzione.

 

21 maggio 2018
Palazzo Spalletti Trivelli,
Auditorium CREDEM Banca,
Reggio Emilia, via Emilia S. Pietro nr.6.

Il Convegno è gratuito e prevede un numero massimo di 250 partecipanti. E’ richiesta l’iscrizione da effettuarsi inviando una mail di adesione al seguente indirizzo:  uffstampaquesturare@gmail.com
entro il 18 maggio 2018. Tel. 0522 458516

 

Il presente Convegno, organizzato dalla Questura di Reggio Emilia e dall’Università di Modena e Reggio Emilia con la partecipazione dell’associazione ONLUS “Psicologi per i Popoli” Sezione Emilia Romagna, si propone di affrontare un fenomeno drammaticamente attuale, qual è il terrorismo, promuovendo un contributo alla discussione attraverso un approccio multidisciplinare.
Sono previsti interventi di esperti nazionali ed internazionali e di professionisti del volontariato, mirati ad approfondire il fenomeno nei suoi diversi aspetti basandosi sui più recenti strumenti conoscitivi e sulle più avanzate prassi operative. Grazie alla partecipazione di esponenti del mondo accademico e dei vertici del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, l’iniziativa intende offrire un punto di vista privilegiato allo scopo di arricchire le conoscenze in un’ottica di prevenzione.
Gli interventi ed i contributi esamineranno vari aspetti, partendo dall’evoluzione del terrorismo e dagli scenari internazionali passando poi a trattare i fattori di rischio e ad evidenziare i recenti studi sull’identificazione di potenziali attentatori nonché a considerare i possibili strumenti psicosociali rivolti alle vittime del terrorismo.
Verrà quindi illustrata la condotta di un ipotetico attentatore, anche da un punto di vista psicologico al fine di acquisire elementi probatori.
Il convegno è rivolto agli operatori delle Forze dell’Ordine e della Sicurezza Locale e Sussidiaria, nonché a ricercatori, professionisti e studenti.

Scarica il modulo esplicativo.